Casali nelle Marche: coltivare l’agricoltura

casali nelle Marche con terreno agricolo

I casali nelle Marche presentano spesso le medesime caratteristiche, internamente si possono suddividere su vari livelli e la presenza di un camino è imprescindibile.

Esternamente invece la parete dei caratteristici casali nelle Marche mostrerà dei mattoni e potrebbe avere degli ampi portelloni alle finestre. Infine: il terreno circostante, la cui funzione in passato era ben definita, da sfruttare per scopi prettamente legati alla produzione, mentre oggi resta uno spazio da utilizzare per il relax, per godere dalla campagna marchigiana in tutto il suo splendore. Campagna che può regalare immense soddisfazioni se si decide di riscoprire l’antica opera dell’agricoltura, una tradizione che è andata sparendo ma che è in grado di generare un legame viscerale e profondo con la terra.

Coltivazioni nelle Marche

L’agricoltura è una delle attività più diffuse sul territorio marchigiano, in particolar modo lungo le vallate i cui terreni sono specialmente fertili. Ortaggi e cereali sono i prodotti principali che la terra permette di coltivare e da cui le famiglie possono trarre completo sostentamento. Importante è anche la coltivazione dell’uva, anche se non eccessivamente diffusa, che permette di dar vita a eccezionali vini come il Verdicchio dei Castelli di Jesi e il Rosso Conero. Altra grande tipicità marchigiana è l’olio, ricavato dai tanti olivi presenti, e non mancano poi numerosi alberi da frutto come fichi e ciliegi.

I vantaggi di una produzione propria

Come abbiamo visto il terreno marchigiano è in grado di offrire frutti preziosi, quindi l’idea di creare una propria piccola (o grande) produzione ha i suoi vantaggi. Per prima cosa la possibilità di avere sempre a disposizone cibo sano e soprattutto a km 0. Oggi poi, le moderne tecnologie stanno entrando a far parte della quotidianità agricola nelle Marche ogni giorno di più, perciò curare le proprie coltivazioni sarà ancora più facile del previsto. Inoltre, trarre profitto dall’attività facendone un’occupazione, sia a tutto tondo dandosi propriamente all’agricoltura aprendo un’azienda agricola che facendone un’attività collaterale, come un b&b con orto didattico, può essere una brillante idea. Dulcis in fundo, curare l’orto è un’azione quotidiana che può avere effetti molto benefici sulla persona. Mantenere il contatto con la terra spesso trascurato è un’atto primordiale che infonde pace e tranquillità e ciò non andrebbe mai sottovalutato

I casali nelle Marche possono quindi essere un incentivo per “coltivare” una pratica antichissima, quella dell’agricoltura, ormai troppo poco diffusa. Il legame con la terra è qualcosa che fa parte di noi e non va dimenticato ma celebrato, perché anche dal più piccolo seme può nascere la vita.

Casale con terreno a Ostra vicino Ancona

Questo casale con terreno nella campagna di Ostra comprende sei ettari di verde terreno agricolo, particolarmente fertile, comprensivo di 70 piante di ulivo

Casale con terreno a Cupramontana

 

Le belle colline di Cupramontana ospitano questo bel casolare in pietra, ristrutturato completamente da qualche anno, e splendidamente mantenuto, con terreno e con una vista panoramica mozzafiato.

Casale con terreno a Filottrano

Casale della Lepre, un casale da ristrutturare nella campagna di Filottrano, con  terreno agricolo coltivato a rotazione a grano, erba medica, girasole, a parte l’uliveto e il frutteto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *