Blog

Urbania, l'antica Casteldurante

Urbania con i suoi due nomi: storie dal Metauro

Lungo la valle del fiume Metauro, nel Nord delle Marche, si trova quella che viene conosciuta come La signora del Metauro: Urbania con i suoi due nomi, una cittadina vivace che conta sulla presenza di settemila abitanti e di tanti visitatori ogni anno.

I due nomi di Urbania

La storia di Urbania parte da lontano, con un terzo nome a molti ancora oggi sconosciuto. In epoca altomedievale infatti, nel VI secolo d.C., sorgeva come comune guelfo Castel delle Rupe, distrutto poi dai ghibellini di Urbino. La popolazione rimasta decise di spostarsi più a valle e, nel punto in cui oggi si trova il Duomo di Urbania, fu costruita la nuova città chiamata Casteldurante. Il nome rimase fino al XVII secolo, quando i Duchi di Montefeltro decisero di ribattezzarla Urbania, in onore di Papa Urbano VIII, che premio la città elogiandone la bellezza e la disponibilità della popolazione.

Urbania è, ancora oggi, ricca di richiami riguardanti la sua travagliata storia, complice un prestigioso e ben conservato patrimonio artistico e architettonico, tra cui il Palazzo Ducale (risalente al XIII secolo, che oggi ospita il Museo Civico) e il Barco Ducale, a soli 1 chilometro di distanza dal centro del comune, un tempo tenuta di caccia della famiglia ducale, luogo magico e senza tempo. Degno di nota è anche il Cimitero delle Mummie, unico nel suo genere.

E poi ancora itinerari fra i boschi, feste di paese organizzate in ogni periodo dell’anno, una lunga tradizione legata all’artigianato e alla creazione di maioliche rendono Urbania una città splendida in cui non solo passare il proprio tempo libero, ma talmente vivibile da far provare a chi vi spende anche una sola giornata alla ricerca di un ambiente carico di cultura, tradizioni, storia e, al contempo, tranquillità, la voglia di trasferircisi.

Urbania con i suoi due nomi rappresenta un pezzo unico di storia delle Marche, in grado di garantire a chi vi abita un perfetto connubio tra relax e divertimento: noi di Marche Country Homes siamo sempre a disposizione per guidarvi nella visita dei casali disponibili in questa zona!

Casale della Luna ad Urbania

Sopra e sotto, Casale della Luna ad Urbania, tra boschi di faggio e querce, circondato da una natura incantata

Giro di vento, ex monastero a Urbino

Giro di vento, un ex monastero nei pressi di Urbino, è stato completamente restaurato ed è pronto da vivere e abitare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *